FESTA DI NATALE

 

Ricordiamo a tutti i soci che Il 20 dicembre alle ore 18:30 al Cub ci sarà la tradizionale festa di Natale vi aspettiamo tutti per gli auguri.

 

 

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO :

Comunico a tutti i soci ed ai genitori che per motivi igienici tutto ciò che verrà lasciato e trovato negli spogliatoi verrà raccolto e buttato. Non è possibile mantenere gli spogliatoi nelle condizioni in cui li ho trovati. Vorrei ricordare a tutti che mantenere in ordine gli spogliatoi è una questione anche di educazione e di rispetto verso tutti coloro che li utilizzano.

Un cordiale saluto
Sergio Brusca

PRIMA PROVA GIOVANI - RAVENNA 2016

A Ravenna prima uscita Giovani.

Nella sciabola maschile : Alessandro Moca (1999) stacca un ottimo 5° posto perdendo 13-15 contro Neri che si classifica al primo posto, 9° Fabrizio Affede che perde 14-15 per entrare negli otto, 12° Marco Arpino, 19° Bruno Mozzetti , 21° Francesco Cannas, 31° Daniele Franciosa

Nel fioretto maschile : la migliore posizione è di Saverio Sacchetto che si classifica 40°

Nella spada femminile : la migliore posizione è di Margherita Calderaro che si classifica 30° un ottimo risultato per lei che è del 2001

Nella sciabola femminile : 6° Giulia Arpino, 8° Aurora Paragallo, 14° Laura Olivieri, 17° Livia Mazzarotto, 43 Alessia Di Carlo

Nel fioretto femminile : 21° Maria Teresa Pacelli, 29° Beatrice Curti, 31° Cecilia Schiavone

RIUNIONE CON I GENITORI DEL SETTORE FIORETTO GPG

Giovedì 3 Novembre alle ore 18,00 ci sarà al Club una riunione informativa con i genitori degli atleti categoria Gran Premio Giovanissimi. Nella riunione si tratteranno i seguenti temi : iscrizioni alle gare, certificati medici, gare della categoria GPG, tute sociali ed altro.

Lunedì 31 Ottobre il Club resterà chiuso.

ELEZIONI FEDERALI 2016

Ieri domenica 25/09/2016 si è svolta la prima tornata delle elezioni a carattere regionale per la Federazione Italiana di Scherma che per il Lazio si sono svolte al Palatorrino.

Il Lazio ha votato per la nomina dei suoi grandi elettori Atleti e Tecnici, le urne si sono chiuse alle ore 17:00. Lo spoglio ha evidenziato una netta vittoria delle società che appoggiano il Presidente uscente Giorgio Scarso.

Il Club Scherma Roma, che rappresento, ha votato nell'ottica della riconferma del Maestro Giorgio Scarso ed ha eletto tutti i suoi rappresentanti per le prossime tornate elettorali.

La nostra scelta di riconfermare il presidente uscente è scaturita dopo attenta analisi dell'ultimo quadriennio e dalla consapevolezza che non si vota contro ma si vota per.

La probabile candidatura dell' avv. Francesco Storace (ancora non ci è dato sapere se poi in effetti si candiderà) che si dovrebbe contrapporre al presidente uscente, se pur ex presidente del Club Scherma Roma, non ci ha convito. 

L'avv. Storace, persona degnissima e con trascorsi nel mondo della scherma, ci è sembrato più che un candidato una figura utilizzata da alcuni promotori della sua candidatura unicamente per portare avanti vecchi discorsi e vecchie problematiche di rivalse personali. Più volte ho sentito dire da "i soliti - io votto chiunque tranne Giorgio Scarso". 

La politica della nostra società non è quella di votare contro qualcuno bensì quella di votare per e per cercare di portare avanti tutta la scherma Italiana dalle piccole alle grandi società nella consapevolezza che assieme si possa fare un'altro passo avanti nel superamento delle problematiche ancora da migliorare.

Noi siamo con i piedi per terra e piuttosto che fare voli pindarici partiamo dalla realtà delle svariate esigenze delle soc. di scherma valutando sempre, a priori, la fattibilità delle idee e dei progetti, nell'ottica di un superamento di divergenze ed interessi particolari, propongo di cominciare quindi a valutare assieme la possibilità di migliorare la scherma Italiana con proposte studiate e percorribili nell'interesse di tutti e non soltanto di qualcuno.

Lasciamo a gli altri quindi problematiche di rivalse personali e progetti fumosi senza alcuna attinenza con la realtà e la complessità della scherma Italiana. 

Sergio Brusca

RIO 2016 - OLIMPIADI E PARALIMPIADI

Con le Paralimpiadi si chiudono i giochi olimpici di RIO 2016. Il Club Scherma Roma ritorna con due medaglie Olimpiche, l'argento a squadre maschili di spada con il nostro Paolo Pizzo e nelle paralimpiadi il bronzo a squadre di fioretto femminle di Loredana Trigilia e l'ottimo risultato di Marco Cima che sfiora la medaglia olimpica. Già poter avere atleti che partecipavano è un grande risultato salire poi sui gradini più alti è un'emozione enorme il coronameno di tanti sacrifici di maestri ed atleti. Un particolare ringraziamento anche al nostro Maestro di fioretto Elvis Gregory che ha seguito i nostri paralimpici con tanta cura ed affetto.

Potrei scrive tante altre cose ma preferisco lasciare a voi assaporare e condividere tutte le emozioni che questi ragazzi ci hanno dato e che fanno Grande il nostro Club.

(Photo Augusto Bizzi)

LOREDANA TRIGILIA

PAOLO PIZZO

MARCO CIMA

Maestro ELVIS GREGORY

VIENI A TROVARCI .......

 

COPPA ITALIA A SQUADRE PER CLUB 2016

Si è svolta ieri, sabato 10/09, in concomitanza con la prima giornata della “Festa della Scherma”, la prima tranche di finali della Coppa Italia riservata alle società. Tre le gare che si sono disputate sulle pedane allestite all’interno della “Sala delle Armi” al Foro Italico.

Ad aprire le danze, la finale di sciabola femminile, con la vittoria del Club Scherma Roma (Giulia Arpino, Arianna Sakellariou, Claudia Di Martino, Laura Olivieri) sul Club Scherma Napoli (Maria Teresa Lamanna, Angela Maria Rita Gallo, Chiara Pagano, Sara Coltorti) con il netto punteggio di 45-23.

 

Vieni a trovarci .......

 

1° SETTEMBRE inizio nuovo anno agonistico 2016-2017

PER LE ISCRIZIONI E LE PROVE GRATUITE CONTATTATE LA NOSTRA SEGRETERIA DAL 1° DI SETTEMBRE

Via dei Campi Sportivi - Largo Giulio Onesti 1 - Roma - Tel. 068083282

La segreteria è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 15,30 alle 19,30

 

 

Le prove gratuite andranno prenotate in segreteria anche telefonicamente

ASSOLUTI DI ROMA 2016

CONCLUSI GLI ASSOLUTI ITALIANI DI SCHERMA

Possiamo essere soddisfatti dei risultati ottenuti da tutti i nostri atleti che tanto hanno dato sulle pedane romane e tante le medaglie che hanno conquistato.

Primi tra tutti i nostri due atleti paralimpici che da soli portano al Club ben 4 medaglie pesanti, Marco Cima che conquista due titoli italiani nel fioretto e nella spada e Loredana Trigilia che conquista il titolo italiano nella sciabola e l’argento nel fioretto e adesso sono in attesa di partire per le olimpiadi di Rio.

 

 

Anche negli assoluti non sono mancate le sorprese e le medaglie. Cominciamo il lungo elenco dal titolo italiano nella spada femminile di Mara Navarria che conquista anche l’argento a squadre, nella spada maschile Paolo Pizzo non manca il titolo italiano a squadre.

Nella sciabola nutrita la rappresentanza di atleti del Club.

Nella sciabola maschile due bronzi uno di Leonardo Affede e uno per Alberto Pellegrini, ottimi anche i piazzamenti 5° Enrico Berrè, 10° Gabriele Foschini e 11° Gigi Miracco senza considerare tutti gli altri piazzamenti.

Nella sciabola maschile a squadre i nostri atleti sono un po presenti in tutte le armi, Leonardo Affede e Riccardo Nuccio conquistano il titolo italiano, Enrico Berrè e Alberto Pellegrini conquistano l’argento, col bronzo troviamo Gigi Miracco e Stefano Sbragia, 4° a squadre Gabriele Foschini.

Una menzione particolare va ai nostri giovani sciabolatori Fabrizio Affede, Alberto Arpino, Alessandro Moca e Nicola De Meo che con il 6° posto sono la prima squadra non militare di sciabola maschile tra le squadre italiane, un grande risultato che conferma la tradizione della sciabola del Club

Nella sciabola femminile Chiara Mormile sfiora il colpaccio conquistando l’argento, dimostrando la maturità raggiunta dopo un’ottima annata a tutti i liveli. Sempre nella sciabola femminile il 16° posto di Martina Petraglia e gli ottimi piazzamenti di Giulia Arpino, Claudia Di Martino e Arianna Sakellariou che si piazzano rispettivamente al 22°, 23° e 24° posto, brave anche le altre nostre sciabolatrici che comunque si sono qualificate per gli assoluti.

Nella sciabola femminile a squadre Chiara Mormile conquista il Bronzo, 4° posto a squadre per Martina Petraglia.

Altra menzione particolare per l’ottimo risultato della giovane squadra di sciabola femminile del Club con Giulia Arpino, Claudia Di Martino, Arianna Sakellariou e Bianca Pivanti che si classificano al 5° posto anche loro ai vertici e prime delle squadre non militari la tradiazione anche qui viene confermata.

Un mio ringraziamento personale a tutti i tecnici che tanto hanno fatto ed un sincero ringraziamento a tutti gli atleti che sono scesi in pedana al di la dei risultati ottenuti.

E ...... spero di non aver dimentcato nessuno

 

ATTENZIONE - COMUNICATO PER TUTTI I SOCI DI TUTTE LE CATEGORIE.

Vi comunico che tutte le iscrizioni alle gare saranno chiuse improrogabilmente il venerdì alle ore 19 della settimana antecedente alla gara stessa. La segreteria di conseguenza non potrà accettare iscrizioni alle gare al di fuori di questa scadenza. La Segreteria resta a Vostra disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.

Il Presidente
Sergio Brusca

 

COMITATO REGIONALE DEL LAZIO - FIS

18/01/2015 - Roma - Nominati dal Comitato Regionale del Lazio - FIS l'atleta dell'anno ed il maestro dell'anno 2013-2014 : Leonardo Affede ed il Maestro Tommaso Dentico del Club Scherma Roma

eonardo è nato a Roma il 26 aprile del 1994. Prima di avvicinarsi alla scherma ha praticato nuoto e basket. Nel 2004 a 10 anni muove i primi passi scherma al Club Scherma Roma e, sotto la guida del M° Tommaso Dentico, incomincia a tirare di sciabola. Arma che non ha più abbandonato e con la quale ottiene importanti risultati. Nel 2011 viene tesserato dal Gruppo Sportivo Fiamme Oro.

Palmares:
- argento individuale e oro a squadre alle Olimpiadi Giovanili di Singapore 2010
- bronzo individuale ai Mondiali Cadetti di Baku 2009 e Amman 2010
- argento a squadre ai Mondiali Giovani di Amman 2010
- argento individuale e bronzo a squadre al Campionato Italiano Assoluto di Trieste 2013

Nella Stagione 2013-2014:
- bronzo individuale in Coppa del Mondo U20 a Udine
- bronzo individuale in Coppa del Mondo U20 a Budapest
- bronzo a squadre agli Europei Giovani a Gerusalemme
- bronzo individuale al Campionato Italiano Giovani a Udine
- finale individuale e oro a squadre ai Mondiali Giovani a Plovdiv
- finale individuale e oro a squadre agli Europei U23 a Tibilisi

 

Il Maestro Tommaso Dentico nasce a Foggia il 26 Marzo 1969 e inizia a praticare scherma nel 1978 presso il Circolo Schermistico Dauno dove come atleta vince 5 Campionati Italiani.
Nel 1993 fonda il Club Scherma Foggia e come allenatore vince 3 Titoli Italiani individuali e 1 a squadre.

Dall'ottobre 2000 diventa Tecnico di Sciabola presso il Club Scherma Roma e vince 13 titoli italiani.

Risultati Internazionali:
 2010 Bronzo ai Campionati del Mondo Cadetti e Argento ai Giochi Olimpici della Gioventù con Leonardo Affede;
 2011 Argento e Bronzo ai Campionati del Mondo Cadetti con Chiara Mormile e Leonardo
Affede e Argento ai Campionati del Mondo Giovani a squadre sempre con Leonardo
Affede;
 2012 Bronzo ai Campionati Europei Cadetti con Chiara Mormile;
 2013 Argento ai Campionati del Mondo Giovani a squadre con Leonardo Affede;
 2014 Oro ai Campionati del Mondo Giovani a squadre con Leonardo Affede.

Dal 2006 è componente dello Staff Tecnico della Nazionale Italiana di Sciabola.

Dal 1991 al 2000 quale arbitro internazionale ha all'attivo 3 Mondiali Assoluti (1997 Città del Capo, 1998 La Chaux de Fonds, 1999 Seul) e i Giochi Olimpici di Sydney 2000.

Più volte coinvolto come docente ai corsi di allievi istruttori e maestri, ed in una occasione anche quale membro di commissione agli esami per istruttori e maestri a Napoli.

Fa parte del direttivo del Club Scherma Roma in qualità di consigliere.

 

2° PROVA INTEREGIONALE GPG - ANGUILLARA

 

15/01/2015 - Roma - Si è svolta ad Anguillara Sabazia il 4-5-6 gennaio la seconda prova interregionale alle 6 armi del GPG.
Sebbene il clima natalizio abbia condizionato questa competizione, i nostri atleti hanno saputo dare il massimo.
Il primo giorno ha visto scendere in pedana i nostri giovani spadisti.


4 Gennaio 2015 - SPADA

Maschietti
3° Lorenzo Rufini

Giovanissimi:
3° Edoardo Carriere, 8º Giacomo Carusi ,  11º Andrea Ursini

Ragazzi/Allievi:
15° Reda Yuji

Bambine:
2° Sophie Bugna, 7ª Natoli Ginevra,  10ª Margherita Zardo

Giovanissime:
6° Giulia Bevilacqua, 7ª Silje Marie Bugna

Ragazze/Allieve:
1° Gaia Imperia, 3ª Margherita Calderaro, 13ª Domitilla Brini

 

5 Gennaio 2015 - SCIABOLA

Maschietti:
3° Giovanni Bonopane, 3° Gabriele Lodetti

Giovanissimi:
3° Guglielmo Venturi, 7° Leonardo Iovenitti, 10° Alessandro Conversi, 16° Federico Zibellini

Ragazzi/Allievi:
13° Federico De Federicis

Bambine:
6° Gloria Stano, 7° Marta Valentini

Giovanissime:
1° Camilla May Cruciani, 2° Federica Pontini, 6° Alberta Panagia, 7° Ludovica Stolfi, 10° Francesca Romana Stefanoni

Ragazze/Allieve:
3° Beatrice Giunta, 7° Francesca Giorgi, 10° Assia Costantini Scala, 13° Priscilla Varriale, 16° Sofia Ellen Cruciani

 

6 Gennaio 2015 - FIORETTO

Maschietti
16° Alessandro d’Anna

Giovanissimi
3° Vittorio De Santis, 3° Edoardo Coronati, 6° Giuseppe Franzoni, 8° Leonardo Concetti, 14° Ludovico Francia

Bambine
2° Guia Di Russo, 12° Chiara Di Scala, 15° Sophie Malamuth, 16° Sofia Committieri

Giovanissime
1° Ludovica Mancini, 3° Giulia Amore, 7° Ludovica Curti, 10° Carlotta Diamanti, 15° Aurora Grandis, 16° Ludovica Congedo.

Ragazze/Allieve:
7° Flaminia Zaccheo

 

 

4° TROFEO SOCIALE "LE TRE LAME DI NATALE" UNDER 14

30/12/2014 - Roma - "Volevo ringraziare pubblicamente tutti coloro che ieri sera sono intervenuti alla tradizionale Festa di Natale 2014 per lo scambio degli auguri natalizi. In particolare un abbraccio "virtuale" va a tutti i genitori, gli atleti,i Maestri, i preparatori, i dirigenti, le segretarie che ogni giorno rendono vivo e sempre più appassionante questo storico Club.
Un particolare plauso va poi a Laura Romeo e Patrizia Nostini che hanno fatto del tutto per essere presenti, anche postponendo o intrecciando importanti impegni precedenti. L'amore e l'affetto che ogni anno ci dimostrano con la loro presenza e le loro parole, non è solo un atto doveroso per le prodezze e le intuizioni sportive dei propri padri fondatori del Club, ma un sentimento vero d'affetto verso tutti i nostri ragazzi, verso i colori del Club, e verso la passione più importante che proviene dai loro cuori ..la scherma.
Veramente grazie.
E poi un grazie ai ragazzi che hanno dato spettacolo schermistico all'inizio della festa con la dispute delle tre finalissime, nel corso delle quali hanno dimostrato a tutti che a 10 anni si tira già di scherma vera e che si può dare spettacolo agonistico anche a quell'età. Il tutto ovviamente grazie al costante lavoro ed impegno dell'intero nostro staff magistrale."

Maurizio La Marca

Infine tutti i risultati del 4^ Trofeo sociale "Le tre lame di Natale"

SPADA
Cat. Maschietti/Giovanissimi
1° Pierfrancesco IOVENITTI
2° Andrea URSINI
3°Federico PALLESI
3° Giacomo CARUSI

Cat. Bambine/Giovanissime
1° Silje BUGNA
2° Costanza GREGGI
3° Margherita ZARDO
3° Sophie BUGNA

Cat. Ragazzi/Allievi
1° Luca Tommaso LONGO
2° Emiliano MORICONI
3° Yuji REDA
4° Edoardo ALLARA

Cat. Ragazze/Allieve
1° Martini MARGHERITA
2° Domitilla BRINI
3° Carolina ANTONINI
3° Arianna AMADIO

SCIABOLA
Cat. Maschietti/Giovanissimi
1° Alessandro CONVERSI
2° Guglielmo VENTURI
3° Leonardo IOVENITTI
3° Gabriele LODETTI

Cat. Bambine/Giovanissime
1° Federica PONITINI
2° Camilla CRUCIANI
3° Ludovica STOLFI
3° Francesca STEFANONI

Cat. Ragazzi/Allievi
1° Carlo STERBINI
2° Pietro DI GIANVITO
3° Federico DE FEDERICIS
4° Daniele FRANCIOSA

Cat. Ragazze/Allieve
1° Beatrice GIUNTA
2° Francesca GIORGI
3° Priscilla VARRIALE
3° Assia COSTANTINI SCALA

FIORETTO
Cat. Maschietti/Giovanissimi
1° Giuseppe FRANZONI
2° Ludovico FRANCIA
3° Vittorio DE SANTIS
3° Leonardo CONCETTI

Cat. Bambine/Giovanissime
1° Ludovica MANCINI
2° Giulia AMORE
3° Guia DI RUSSO
3° Carlotta DIAMANTI

Cat. Ragazzi/Allievi
1° Livio SACCHETTO
2° Federico D'ANNA
3° Valerio LUMINARI
4° Michele FABBRINI

Cat. Ragazze/Allieve
1° Chiara CODAZZI
2° Flaminia ZACCHEO
3° Matilde DEL BENE
3° Michelle MANZONI

 

PRIMA PROVA INTEREGGIONALE UNDER 14

 

30/10/2014 - Roma - Risultati complessivi (prime otto posizioni) delle tre giornate di gare dedicate alla prima prova interregionale di Ariccia :

1° Prova interregionale Spada GPG

Cat.Maschietti: 6º Lorenzo Rufini
Cat. Giovanissimi: Bronzo per Andrea Ursini ed Edoardo Carriere
8º Pierfrancesco Iovenitti
Cat.Bambine: 6ª class. Margherita Zardo
Cat. Giovanissime: Bronzo per Giulia Bevilacqua
Cat.Allieve/Ragazze: Bronzo per Margherita Calderaro, 5ª Gaia Imperia
7ª Arianna Amadio, 8ª Margherita Martini

1^ prova interregionale Sciabola GPG:

Cat. Allievi/Ragazzi: 5° Daniele Franciosa, 8° Giovanni Marini
Cat. Giovanissimi: Bronzo per Alessandro Conversi, 7° Iovenitti Alessandro
Cat. Giovanissime: Oro per Federica Pontini e Argento per Camilla May Cruciani.

1^ prova interregionale Fioretto GPG

Cat. bambine: Oro per Guia Di Russo
Cat. Giovanissime: Bronzo per Carlotta Diamanti e 8^ Ludovica Mancini
Cat. Ragazze/allieve: Bronzo per Flaminia Zaccheo e 6^ Chiara Codazzi
Cat. Giovanissimi: Argento per Giuseppe Franzoni, 6^ Leonardo Concetti e 7^ Edoardo Coronati

 

PRIMA PROVA CADETTI DI SCIABOLA E FIORETTO

 

20/10/2014 - Roma - Per il Fioretto maschile il migliore è stato Andrea Di Martino (15° posto) che dopo un'ottima gara si è fermato per l'accesso agli otto perdendo contro il mestrino Dal Santo.
Per la sciabola femminile ottimo 6° posto per Martina Moscatelli, seguita in 10^ posizione da Viola Saracini, 12^ Giulia Arpino, 14^ Gaia Passalacqua Marchiando, 17^ Livia Mazzarotto e 27^ Giorgia Fratini.

Ottima Seconda giornata di gara della prima prova cadetti di Salsomaggiore per il Club : Oro e argento per la sciabola maschile con Alberto Arpino (oro) e Bruno Mozzetti (argento), 24°posto per Luca Fioretto. Nel fioretto femminile ottima prestazione di Cecilia Schiavone che conquista il 7°posto nella classifica finale mentre Maria Teresa Pacelli giunge 20°.

 

RAI 5 - CLUB SCHERMA ROMA

17/09/2014 - Roma - Il Club Scherma Roma sarà in onda su Rai 5 con un documentario al quale abbiamo collaborato.

Ecco le tanto attese date della messa in onda di fEASYca: il documentario a carattere scientifico e divulgativo, in collaborazione con il nostro Club, andrà in onda il 18 settembre su RAI SCUOLA (canale 146 del Digitale Terrestre) alle ore 21.30 e in replica alle 01.30 e alle 05.30.

Andrà in onda anche il 19 settembre alle 13.30 e alle 17.30.

Durante la settimana dal 15 al 19 settembre Rai Scuola infatti manderà in onda tutti e 5 i documentari di fEASYca, ogni sera una puntata differente, gli orari sono sempre gli stessi, cambiano quindi le puntate.

Non mancate.

 

FESTA DELLA SCHERMA

15/09/2014 - Roma - Nella splendida cornice della Casa delle Armi in Roma, si e' tenuta sabato la prima giornata dela seconda edizione della Festa della Scherma dove, dopo il consueto incontro con le societa, si sono tenute le finali di Coppa Italia a Squadre non militari.

Il nostro Club con la squadra di sciabola femminile, dopo essere giunta a questa finale, era chiamata a mantenere il titolo conquistato lo scorso anno. Club Scherma Roma vs Ss Lazio Ariccia. Bellissima la gara che purtroppo ci ha visto sempre in salita. Ottima ed emozionante è stata invece la prestazione di Claudia Di Martino che, chiudendo gli assalti, si era trovata con un parziale in negativo di circa 10 stoccate,  Claudia riesce a rimontare sino al 44 vs 43 per poi subire, peccato, l'ultima stoccata che ha passato il titolo ad Ariccia.

Un po sottotono le altre atlete della squadra Bianca Pivanti e Arianna Sakellariou, non ancora in piena forma, mentre buona la prestazione di Chiara Pascazio. Ci riprenderemo il titolo il prossimo anno.!! Questo e' stato il primo commento a caldo del Presidente Sergio Brusca, dei Maestri e delle atlete. La grinta non manca di certo !!

La festa della scherma e' stato anche il momento delle premiazioni delle Societa per i vari Gran Prix vinti. Inutile dire che anche quest'anno il nostro Club ha fatto manbassa di titoli conquistando il 32° scudetto nazionale, il 10° consecutivo, pertanto un grazie a tutti !!!

 

SI RIPARTE

26/08/2014 - Roma - Finito l'anno agonistico 2013/2014 con la conquista del 32 Scudetto si riparte più motivati di prima.

Il Club riapre i battenti lunedì 1° Settembre alle ore 17,30 prendete contatto con i vostri maestri , nel mese di settembre sono aperte anche le prove gratuite per i nuovi arrivati per prenotazioni o informazioni contattate la nostra segreteria dalle 17,30 in poi.

Dal 1° Settembre al 5 Settembre 2014

dalle ore 17:30 alle ore 18:30 GPG
dalle ore 18/18:30 alle ore 20:30 CADETTI - GIOVANI - ASSOLUTI - MASTER (nei giorni prefissati)

Dall'8 Settembre al 12 Settembre 2014

dalle ore 17:30 alle ore 18:30 VIVAIO PRIME LAME E GPG
dalle ore 18/18:30 alle ore 20:30 CADETTI - GIOVANI - ASSOLUTI - MASTER (nei giorni prefissati)

Dal 15 Settembre fino a fine stagione

Dalle 15:30 alle 18:00 VIVAIO - PRIME LAME E GPG dalle dalle ore 18:00 alle ore 21:00 CADETTI - GIOVANI - ASSOLUTI - MASTER (nei giorni prefissati)

P.S. Essendo la tabella puramente indicativa, tutti gli atleti sono pregati di prendere contatti con i propri maestri di riferimento per i dettagli sugli allenamenti.


PER LE PROVE GRATUITE DI TUTTI COLORO (BAMBINI, RAGAZZI ED ADULTI) CHE VORRANNO PROVARE A CALCARE LE NOSTRE PEDANE, PRENDERE CONTATTI CON LA SEGRETERIA AL NR. Tel. 068083282 (DAL 1° SETTEMBRE) CHE FORNIRA' TUTTE LE NOTIZIE AL RIGUARDO.

VI ASPETTIAMO TUTTI !!!

 

PORTE APERTE AL CLUB SCHERMA ROMA

TERZA EDIZIONE TROFEO  PROMOZIONALE ESORDIENTI/ PRIME LAME “PETER PAN

E’ indetto per il giorno 25 Maggio 2014, il 3° Trofeo promozionale alle 6 armi “Peter Pan” riservato alle “prime lame” ed agli “esordienti” nati nel 2004 e nel 2005.

Categorie ammesse
Esordienti e Prime lame FM
Esordienti e Prime lame FF
Esordienti e Prime lame SCM
Esordienti e Prime lame SCF
Esordienti e Prime lame SPM
Esordienti e Prime lame SPF

Partecipanti:
Sono invitati a  partecipare tutti gli atleti nati nel 2004 e nel 2005 di tutte le società schermistiche nazionali.
I partecipanti alla gara per ogni singola categoria accorpata di arma non dovranno superare il numero di 56 (vedasi par. “iscrizioni”)

Tutti i partecipanti dovranno essere in regola con il tesseramento alla F.I.S. per la stagione agonistica 2013-2014 ed essere in possesso dell’idoneità medica secondo i termini previsti dal regolamento FIS.
La Società organizzatrice declina ogni responsabilità per eventuali infortuni, che dovessero accadere prima, durante e dopo la gara.

Formula di gara ed attrezzatura : 
Le gare saranno individuali, con l’applicazione delle regole riguardanti il Gran Premio Giovanissimi.

Le categorie Esordienti e Prime Lame saranno accorpate.

Lo svolgimento della gara prevede l’effettuazione di uno o due turni di girone ( a seconda dei partecipanti iscritti) a cinque stoccate con successivi incontri di eliminazione diretta sino alla finale per il 1 e 2° posto. I turni di eliminazione diretta si svolgeranno al meglio delle dieci stoccate.

L’attrezzatura richiesta (attrezzatura elettrificata ed abbigliamento conforme alle regole FIS) è quella prevista da regolamento FIS per il Gran Premio Giovanissimi

Per la spada è ammesso solo ed esclusivamente, pena l’esclusione dalla gara, l’utilizzo delle lame “0”.

NON SONO AMMESSE DEROGHE CIRCA L’UTILIZZO DI MATERIALE SCHERMISTICO NON CONFORME ALLE DIRETTIVE FIS VIGENTI

Luogo di gara:
Sala scherma del Club Scherma Roma sita in Roma Via dei Campi Sportivi - Largo Giulio Onesti 1 all'interno del Centro di Preparazione Olimpica "Giulio Onesti".

AVVERTENZA: L'accesso al Centro di Preparazione Olimpico "G.Onesti" non è consentito alle autovetture che pertanto dovranno essere necessariamente parcheggiate all'esterno del complesso.

Orari
SCM e SCF       iscrizioni  ore 09:00               in pedana ore 09:45
FM e FF            iscrizioni  ore 09:30               in pedana ore 10:30
SPM e SPF        iscrizioni ore 14:30                in pedana ore 15:30

Iscrizioni
Le iscrizioni alla gara dovranno pervenire tassativamente entro il 18 Maggio 2014 alle ore 19:00 tramite mail a segreteria@clubschermaroma.it

Saranno ammesse solo le prime 56 iscrizioni pervenute per ogni categoria di arma. Non saranno accettate eventuali iscrizioni in sovrannumero.
In caso di sovrannumero sarà comunque cura della segreteria comunicare tempestivamente l’eventuale impossibilità alla partecipazione.

La quota di partecipazione per ogni atleta è di 15 euro che dovrà essere versata all'atto della conferma sul luogo di gara. Non sarà possibile iscrivere atleti sul posto di gara.

Tecnico delle armi e punto ristoro
Un tecnico delle armi sarà presente in sala per l’intera giornata di gara
Per il punto di ristoro è presente il Bar ed il self-service all’interno del CPO Giulio Onesti.

Premi  (per categoria accorpata):
I premi sono previsti per i primi otto classificati di ogni singolo accorpamento.
Saranno premiati con coppe i primi tre classificati  e con medaglie i restanti quattro atleti. Non si effettua spareggio tra i terzi classificati.

Titolo
I singoli vincitori della manifestazione saranno detentori del titolo di “Campione” del 3° Trofeo promozionale “Peter Pan”

Brochure Gara Scaricabile in Pdf

CAMPIONATI ITALIANI GIOVANI E CADETTI

10/02/2014 - Roma - E' calato il sipario sui Campionati Italiani Cadetti e Giovani 2014, svoltsi al PalaBernes di Udine. Buoni i risultati della compagine del Club Scherma Roma

Cadetti

Nella sciabola maschile cadetti : Bronzo per Fabrizio Affede, 12° Alberto Arpino, 15° Francesco Cannas

Nella sciabola femminile cadetti : Argento per Chiara Pascazio, 7° Laura Olivieri, 9° Benedetta Cappelletti, 15° Aurora Paragallo

Nel fioretto maschile cadetti : 19° Andrea Di Martino, 22° Riccardo La Marca

Nel fioretto femminile cadetti : Argento per Maria Teresa Pacelli

Giovani

Nella sciabola maschile giovani : Bronzo per Leonardo Affede

Nella sciabola femminile giovani : 6° Claudia Di Martino, 13° Arianna Sakellariou, 16° Bianca Pivanti

Nel fioretto maschile giovani : 27° Livio Pedone

Nella spada femminile giovani : 27° Giovanna Fortunato

CAMPIONATO REGIONALE LAZIO UNDER 14

10/02/2014 - Roma - Ottimi risultati questa volta giungono anche dal settore giovanile della spada che conquista un oro, tre argenti e due bronzi, ai Campionati regionali Lazio.
Campionessa Regionale di categoria Giovanissime questa volta è Brini Domitilla !!

Spada femminile

Ragazze : Bronzo per Gaia Imperia

Giovanissime : Oro per Brini Domitilla, Argento per Amadio Arianna, 5° Mannini Livia, 6° Marsella Caterina

Bambine : 5° Bevilacqua Giulia

Spada Maschile

Allievi :Argento per Matteo Mantua, 7° Sciarra francesco

Ragazzi : 6° Moriconi Emiliano, 8° Caldo Riccardo Douglas

Giovanissimi : Argento per Reda Yuji

Maschietti : Bronzo° Carriere Edoardo, 7° Carusi Giacomo

Per la sciabola Pontini Federica, Campionessa Regionale nella categoria Bambine e Franciosa Daniele Campione nella categoria Ragazzi.

Sciabola femminile

Allieve : Argento per Saracini Viola, Bronzo per Mazzarotto Livia, 6° Cassani Carlotta, 7° Fratini Giorgia

Ragazze : Bronzo per Summaria Enrica, Bronzo per Costantini Scala Assia, 8° Cruciani Sofia Elen

Giovanissime : Bronzo per Francesca Giorgi, 5° Pelosi Irene, 8° Giunta Beatrice

Bambine : Oro per Pontini Federica, Bronzo per Stolfi Ludovica, Bronzo per Cruciani Camilla May, 6° Stefanoni Francesca Romana, 8° Sacco Vittoria

Sciabola Maschile

Allievi : 5° Fioretto Luca,6° Valentini francesco, 7° De Federicis Guglielmo

Ragazzi : Oro per Franciosa Daniele, Bronzo per Marini Giovanni, 8° Sterbini Carlo

Giovanissimi : Argento per Di Gianvito Pietro, 7° De Federicis Federico

Maschietti : 5° Conversi Alessandro, 8° Iovenitti Leonardo 

Anche per il fioretto i Campioni Regionali sono due Zaccheo Flaminia nella categoria Giovanissime e Mancini Ludovica nella categoria Bambine

Fioretto Femminile

Allieve : 8° Loiudice Francesca

Ragazze : Argento per Codazzi Chiara

Giovanissime : Oro per Zaccheo Flaminia, Bronzo per Del Bene Matilde, 8° Manzoni Michelle

Bambine : Oro per Mancini Ludovica, Bronzo per Curti Ludovica, Bronzo per Beleggia Noemi

Fioretto Maschile:

Allievi : Bronzo per Passalacqua Marchiando Luca, 5° Cangelosi Gabriele, 6° Bacoccoli Lorenzo

GiovanissimI : 5° Sacchetto Livio, 7° D’Anna Federico

Maschietti : Argento per De Santis Vittorio, Bronzo per Concetti Leonardo, Bronzo per Franzoni Giuseppe, 6° Coronati Edoardo

SECONDA PROVA GIOVANI E CADETTI - QUALIFICATI

09/02/2014 - Roma - La parte del leone la fa sempre la sciabola che qualifica ben 6 ragazze e 5 ragazzi  ai Campionati Italiani Cadetti di Udine che si svolgeranno sulle pedane friulane dal 7 al 9 Febbraio p.v.

Per la sciabola Femminile grazie agli ottimi risultati conseguiti nelle due prove di categoria si qualificano per la finale: Cappelletti Benedetta (Argento alla seconda prova Cadetti), Pascazio Chiara (9° alla seconda prova Cadetti, Arpino Giulia (8° alla seconda prova Cadetti), Olivieri Laura (12° alla seconda prova Cadetti), Paragallo Aurora, Castelluzzo Flavia

Per la Sciabola maschile : Affede Fabrizio  (Bronzo alla seconda prova Cadetti), Arpino Alberto (10° alla seconda prova Cadetti), Mozzetti Bruno, Cannas Francesco, Minissale Francesco (14° alla seconda prova Cadetti)

Anche il Fioretto dopo le due prove nazionali raccoglie risultati soddisfacenti qualificando per la Finale Cadetti due ragazzi e due ragazze

Per il Fioretto Maschile : Riccardo La Marca, Andrea Di martino

Per il Fioretto Femminile : Cecilia Schiavone, Maria teresa Pacelli

Un po di amaro in bocca invece per la spada che riesce a qualificare solo Salvitti Alessandro grazie all’ottima prestazione nella prima prova cadetti.

Stessa storia  per i nostri Giovani nella cui categoria i risultati migliori sono giunti per la sciabola.
Si qualificano infatti per i Campionati Italiani Giovani:

Sciabola Maschile : Affede Leonardo ((Oro alla seconda prova Giovani), Davoli Roberto, Mozzetti Bruno, Arpino Alberto 

Sciabola Femminile : Chiara Mormile (5° alla seconda prova Giovani), Di Martino Claudia (6 alla seconda prova Giovani), Sakellariuou Arianna (8° alla seconda prova Giovani), Pascazio Chiara (13° alla seconda prova Giovani), Cappelletti benedetta, Pivanti Chiara (11° alla seconda prova Giovani), Olivieri Laura (16° alla seconda prova Giovani)

Per il Fioretto si qualificano due ragazze ed un solo ragazzo

Fioretto femminile : Cecilia Schiavone (11° alla seconda prova Giovani), Maria Teresa Pacelli

Fioretto Maschile : Pedone Livio

Nella Spada la sola qualificata per la Finalissima è Giovanna Fortunato giunta 13° alla seconda prova Giovani.

14/01/2014 - Roma - Grazie all'Italia ed alla Federazione Italiana Scherma per la grande collaborazione ed il sostegno nel processo di crescita del movimento schermistico dominicano”. Sono state queste le parole pronunciate dai vertici della Federazione schermistica della Repubblica Dominicana, durante l'incontro svoltosi questo lunedi a Roma, con il Presidente della FederScherma azzurra, Giorgio Scarso e con il Segretario generale, Marco Cannella.

Ad accompagnare la delegazione dominicana anche il Direttore di CreSo, un consorzio di imprese private che sponsorizzazione e supportano economicamente alcune discipline sportive nella Repubblica Dominicana.

Ieri la delegazione della Repubblica Dominicana è stata anche in visita presso il Club Scherma Roma incontrando Maestri e Dirigenza

L'Italia ha da sempre avuto un ruolo da protagonista nell'azione di sostegno dei movimenti schermistici nei Paesi che si affacciano al mondo della scherma - ha detto il Presidente federale, Giorgio Scarso -. La storia infatti incarica l'Italia di questo ruolo che ha sempre sostenuto grazie anche ai tanti tecnici che, partendo dal nostro Paese, sono stati tra gli artefici della nascita ed evoluzione della disciplina in diverse realtà mondiali”.

Alla luce di ciò, la Repubblica Dominicana ha chiesto all'Italia di individuare uno o più maestri di scherma disposti a trasferirsi per un periodo nell'isola caraibica, al fine di preparare gli atleti dominicani verso gli appuntamenti agonistici più importanti quali i Giochi Panamericani ed i Giochi CentroAmericani del Caribe.

SECONDA PROVA GIOVANI - ARICCIA

14/01/2014 - Roma - Si è conclusa con le gare di spada femminile e di sciabola maschile la Seconda Prova Nazionale Giovani svoltasi ad Ariccia. Le luci del Palaghiaccio si sono spente al termine delle due prove vinte, rispettivamente, da Giorgia Pometti nella spada e da Leonardo Affede nella sciabola maschile.

La prova di sciabola maschile si è invece conclusa con Leonardo Affede del Club Scherma Roma e Luca Curatoli. I due, già protagonisti la settimana scorsa della prova di Coppa del Mondo under 20 ad Udine, si sono dati battaglia in finale, al termine della quale a vincere è stato Leonardo Affede col punteggio di 15-11. Gherardo Caranti del Fides Livorno, sconfitto in semifinale da Leonardo Affede col punteggio di 15-9.

Nella sciabola maschile : Oro per Leonardo Affede

Nella sciabola femminile : 5° Chiara Mormile, 6° Claudia Di Martino, 8° Arianna Sakellariou, 11° Bianca Pivanti, 13° Chiara Pascazio, 16° Laura Olivieri

Nella spada femminile : 13° Giovanna Fortunato

Nel fiorettao femminile : 11° Cecilia Schiavone

RAVENNA - PRIMO OPEN NAZIONALE DI QUALIFICAZIONE

15/12/2013 - Roma - Prima Prova Nazionale di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti 2014. Al PalaDeAndrè di Ravenna. Il Club Scherma Roma si presenta al gran completo in tutte e tre le armi per verificare lo stato della preparazione, una gruppo sostanzialmente molto giovane, molto affiatato che ci fa ben sperare per il prossimo futuro, la maggior parte degli atleti sono al di sotto degli under 23.

Nel fioretto Femminile : 9° Margherita Granbassi che perde 13 -14 con Carolina Erba che elimina a seguire anche Valentina Vezzali.

Nella spada Femminile : Bronzo per Mara Navarria, 7° Francesca Quondamcarlo, ed un ottimo 20° posto per Lunarita Sterpetti che conferma i progressi dello scorso anno dopo il suo rientro al Club. Buona prestazione per tutte le nostre ragazze in una gara particolarmente difficile.

Nella spada Maschile : 7° Luca Ferraris, ed un ottimo 21° posto per Mattia Francesco Simeoni. Paolo Pizzo si ferma nei 64 (12 - 15) contro Diego Confalonieri.

 

 

Sciabola femminile : 5° Martina Petraglia, 9° Lucrezia Sinigaglia, 20° posto per Bianca Pivanti che gara dopo gara sta consolidando la sua consapevolezza che la strada intrapresa è quella giusta, 22° Arianna Sakellariou da poco arrivata al Club dalla Grecia ed anche lei in costante progresso.

Sciabola maschile : Oro per Enrico Berrè, Bronzo per Leonardo Affede, 5° Alberto Pellegrini, 6° Luigi Angelo Miracco, ed un'ottima prestazione complessiva di squadra di tutti gli atleti.

QUI tutti i risultati

Ad Ariccia si è svolta anche la prima prova del Trofeo Regionale di Spada del Comitato Regionale del Lazio e nella spada femminile è arrivato l' Oro di Cristina Pierobon.

LUCCA - GRAN PREMIO GIOVANISSIMI FIORETTO E SCIABOLA

18/11/2013 - Roma - Si è conclusa la due-giorni di gara a Lucca per la Prima Prova Nazionale trofeo “Kinder +Sport” under 14 di fioretto e sciabola.

Una vera e propria maratona di scherma. E' quella vissuta sulle 54 pedane installate al Polo Fiere di Lucca e che hanno consentito lo svolgimento della Prima Prova Nazionale under 14 - trofeo “Kinder +Sport” di fioretto e sciabola, sulle pedane lucchesi ben 1583 atleti under 14

Sciabola femminile allievi : 8° Luca Fioretto, 15° Guglielmo De Federicis

Sciabola femminile allieve : Bronzo per Livia Mazzarotto, 6° Viola Saracni, 13° Giorgia Fratini

Sciabola maschile ragazzi : 18° Daniele Franciosa, 19° Giovanni Marini

Sciabola maschile giovanissimi : 5° Federico De Federicis, 18° Pietro Di Gianvito

Sciabola femminile giovanissime : 7° Beatrice Giunta, 11° Priscilla Varriale, 16° Francesca Giorgi

Sciabola maschile maschietti : Argento per Alessandro Conversi

Sciabola femminile bambine : 8° Ludovica Stolfi, 11° Federica Ponti, 14° Camilla May Cruciani

 

Fioretto femminile allievi : 18° Luca Passalacqua Marchiando

Fioretto femminile ragazze : 20° Chiara Codazzi

Fioretto femminile giovanissime : 7° Flaminia Zaccheo

Fioretto maschile maschietti : 12° Edoardo Coronati,

Fioretto femminile bambine : 12° Ludovica Curti

QUI tutti i risultati

GRAVE LUTTO AL CLUB SCHERMA ROMA

17/11/2013 - Roma - Cari Soci e cari amici oggi per il Club Scherma Roma è una giornata molto triste perchè ieri si è spento a Roma il nostro primo Presidente l'ing. Sidney Romeo, nato a Reggio Calabria il 2 febbraio 1921.

In questo momento di profondo dolore tutto il Club si stringe attorno alla famiglia Romeo che sempre è stata vicina al nostro Club, noi vogliamo ricordarlo con una delle ultime fotografie scattata durante la festa di settembre a Roma per la "Festa della Scherma".

Caro Presidente ci mancherai e ti ricorderemo sempre con tanto affetto.

 

I funerali ci saranno lunedì 18 novembre alle ore 16 presso la parrocchia di San Roberto Bellarmino di Roma, sita nel quartiere Parioli, in piazza Ungheria.

IN QUESTA TRISTE OCCASIONE IL CLUB SCHERMA ROMA RESTERA' CHIUSO TUTTA LA GIORNATA. (vi prego di far girare la disposizione)

Sidney Romeo e la storia del nostro Club

TROFEO "IL MANGIA" DI SPADA GPG

11/11/2013 - Roma - Si è svolto a Siena il Trofeo di Spada “Il Mangia” 2013/14 I° prova riservato alle categorie GPG, nutrita la presenza dei giovani atleti del Club Scherma Roma.

Nella Cat. Allievi/Ragazzi : 5° Matteo Mantua, 9° Luca Tommaso Longo, 10° Francesco Sciarra 13° Emiliano Moriconi

Nella Cat .Allieve/Ragazze : 5° Margherita Martini, 7° Gaia Imperia, 11° Margherita Calderaro

Nella Cat. Giovanissime: Oro per Arianna Amadio, 5° Domitilla Brini, 6° Livia Mannini, 9° Caterina Marsella

 

PRIMO OPEN DI ZONA DI FIORETTO E SCIABOLA

11/11/2013 - Roma - Si è svolto a Foligno il primo Open di Zona di qualificazione di sciabola e fioretto, ottima prestazione di squadra della compagine di sciabola che qualifia per la prova nazionale nove atlete e dieci atleti, oltrea ai già qualificati.

Nella sciabola maschile : Oro per Luca Pignotti, Argento per Roberto Davoli, 8° Ruben Croci, 11° Aldo Mauceri, 14° Filippo Maria Drudi.

Nella sciabola femminile : Bronzo per Claudia Di Martino, 5° Laura Olivieri, 7° Arianna Sakellariou, 8° Costanza Drudi (ben 4 nelle 8 ), 11° Giulia Bertuzzi, 15° Chiara Pascazio

Nel fioretto femminile : 12° Camilla De Juliis, 18° Maria Teresa Pacelli

QUI tutti i risultati

VISITE MEDICO SPORTIVE

06/11/2013 - Roma - Alla luce delle utime disposizioni nel merito delle visite medico sportive agonistiche e delle visite medico sportive non agonistiche vi diamo le principali indicazioni :

Visite medico sportive non agonistiche

Al Medico Specialista in Medicina dello Sport, al Medico di Medicina Generale ed al Pediatra di Libera Scelta (medici di base) viene confermata la “PODESTA’ CERTIFICATORIA” per il rilascio della certificazione alla pratica di Attività Sportiva NON AGONISTICA.
A tali Medici Certificatori è affidata la valutazione di richiedere ulteriori esami clinici compreso l’elettrocardiogramma. I certificati vanno redatti con timbro e firma autografa (in chiaro) e deve essere presente nel timbro il codice identificativo della ASL di appartenenza o per i medici di medicina dello sport il numero della tessera della FMSI.

Visite medico sportive agonistiche

Restano invariate, ad oggi, le disposizioni riguardanti la certificazione per le Attività AGONISTICHE: la competenza di questa certificazione è della A.S.L. che la esercita o tramite propri Medici Specialisti in Medicina dello Sport e/o dagli Specialisti in Medicina dello Sport accreditati o autorizzati per questa funzione.
I certificati vanno redatti con timbro e firma autografa (in chiaro) e deve essere presente nel timbro il codice identificativo della ASL di appartenenza o per i medici autorizzati il Codice Regionale.

Vi preghiamo di fare molta attenzione a queste disposizioni e di contattare la nostra segreteria per qualsiasi delucidazione o dubbio e controllare la regolarità della fotocopia dei certificati in vostro possesso.

Tutti gli eventuali certificati non in regola con le norme sono da ritenersi nulli.

ARICCIA - PRIMA PROVA INTERREGIONALE GRAN PREMIO GIOVANISSIMI

 

03/11/2013 - La prima prova Interregionale del Gran Premio Giovanissimi, in programma ad Ariccia nei giorni 1-2-3 novembre ha registrato per la prima volta più di 1.000 iscritti. Il Club Scherma Roma è sceso in campo con più di 100 atleti delle varie categorie e delle tre armi. Il fine settimana si è concluso con :

Due medaglie d'ORO - Tre megaglie d'Argento - Cinque medaglie di Bronzo

Domenica ultima giornata di gara con in pedana la sciabola :

Nella categoria maschietti : Bronzo per Jacopo Peggion, 5° Alessandro Conversi

Nela categoria bambine : Oro per Federica Pontini, Bronzo per Francesca Romana Stefanoni, 8° Camilla May Cruciani, 10° Alberta Panagia, 11° Ludovica Stolfi, 14° Vittoria Sacco

Nella categoria giovanissimi : Bronzo per Pietro Di Gianvito, 9° Federico De Federicis, 15° Matteo Staglioli

Nella categoria giovanissime : Bronzo per Beatrice Giunta, 8° Irene Pelosi, 13° Priscilla Varriale, 14° Francesca Giorgi, 16° Beatrice Bove

Nella categoria allievi/ragazzi : 6° Guglielmo De Federicis, 12° Davide Clemente, 13° Daniele Franciosa, 15° Luca Fioretto

Nella categoria allieve/ragazze : Oro per Viola Saracini, Argento per Livia Mazzarotto, 6° Giulia Fratini

 

Sabato seconda giornata di gara con in pedana il fioretto :

Dopo i buoni risultati conseguiti dalla spada nella prima giornata di gare anche il fioretto ha messo gli artigli, obiettivo Riccione 2014, ci sono ampi margini di miglioramento.

Nella categoria maschietti : 7° Giuseppe Franzoni, 9° Vittorio De Santis, 11° pari merito Edoardo Coronati e Leonardo Concetti

Nela categoria bambine : Argento per Ludovica Mancini, 8° Ludovica Curti, 12° Giulia Amore, 14° Noemi Beleggia, 16° Livia Casti

Nella categoria giovanissimi : 12° Livio Sacchetto, (Livio all'ultimo assalto, per entrare negli 8, prende una brutta frustata sulla mano non armata concludendo l'assalto con le lacrime agli occhi senza mollare fino alla fine)

Nella categoria giovanissime : Argento per Flaminia Zaccheo, 11° Matilde Del Bene

Nella categoria allievi/ragazzi : 7° Luca Passalacqua Marchiando

Nella categoria allieve/ragazze : 10° Chiara Codazzi

 

Venerdì in pedana i ragazzi e le ragazze della spada :

Nella categoria maschietti : Bronzo per Edoardo Carriere, 6° Andrea Ursini. 9° Giacomo Carusi, 15° Pierfrancesco Ioventti.

Nella categoria bambine : 15° Giulia Bevilacqua

Nella categoria giovanissime : 10° Domitilla Brini

Nella categoria allievi/ragazzi : 8° Francesco Sciarra

Nella categoria allieve/ragazze : 10° Gaia Imperia, 16° Chiara Dupuis

QUI tutte le classifiche

CONCORSO DONNA SPORT

29/10/2013 - Roma - Donna Sport - Atlete di valore, persone di successo.

Nel concorso "Donna Sport - l'Atleta più brava a scuola" edizione 2013, la giuria, valutati i curricula scolastici e sportivi, ha assegnato a Beatrice Curti, schermidrice del Club Scherma Roma, il 18° posto. Prima in graduatoria a rappresentare la disciplina sportiva della Scherma

Il concorso era riservato alle atlete, tra i 14 e i 18 anni, che credono nei valori autentici dello sport e che nonostante il grande impegno sportivo a livello agonistico, ottengono ottimi risultati scolastici, riuscendo così a conciliare sport e scuola.

COPENAGHEN - TORNEO SATELLITE DI SPADA MASCHILE

27/10/2013 - Roma - A Copenaghen nel torneo satellite di spada maschile competizione prevista dal calendario della Federazione Internazionale e che assegnano punti validi per il ranking di Coppa del Mondo, Luca Ferraris conquista l'Oro portando al Club Scherma Roma la terza medaglia d'oro del fine settimana.

SALSOMAGGIORE TERME - PRIMA GARA DI QUALIFICAZIONE GIOVANI

 

27/10/2013 - Roma - Prima Prova Nazionale Giovani, tappa d'esordio del circuito nazionale riservato agli under 20 al PalaLiabel di Salsomaggiore Terme con doppietta del Club..

E' doppietta, sabato, con la vittoria nella sciabola maschile e l'Oro di Leonardo Affede che in semifinale batte Curatoli 15 - 13 ed in finale batte Riccardi 15 - 7, anche Leonardo portato alla vittoria dal M° Tommaso Dentico. Tutti i ragazzi danno una buona prova di squadra con l'ottima prima uscita di Roberto Davoli.

Sciabola maschile : Oro per Leonardo Affede, 5° Roberto Davoli.

Nella sciabola femminile, venerdì, successo finale e Oro per Chiara Mormile allennata dal M° Tommaso Dentico. La finale ha visto Chiara superare Federica Donati de La Farnesiana Parma, col punteggio di 15-7. Ottimo il risultato di squadra del Club.

Particolarmente significative e per questo degne di nota, sono state le parole di commento che Chiara ha voluto affidare a Facebook e Twitter per festeggiare il suo successo:

"Questa vittoria la dedico al mio papà, che è sempre con me. A chi ha creduto in me anche nei momenti più bui, di atleta e ragazza. All'esercito, la mia nuova casa e al Club Scherma Roma. Questa grande vittoria è per chi c'è, e non se ne è andato. A chi crede come me che dopo la discesa, c'è per forza la risalita. Grazie papà"

Sciabola femminile : Oro per Chiara Mormile, 10° Chiara Pascazio, 11° Claudia Di Martino, 16° Benedetta Cappelletti.

Domenica nel fioretto femminile ottimo risultato il 9° posto di Maria Teresa Pacelli (cadetta di 2° anno) che perde 11 - 15 per entrare negli otto.

QUI tutte le classifiche

ANCONA - TROFEO CONERO 2013 GPG E PRIME LAME

21/10/2013 - Roma - Si è svolto presso il Club Scherma Ancona il Trofeo del Conero 2013 “L. Rosi”, il Club Scherma Roma ha conquistato il 3° posto per società a parimerito come punteggio (con 51 punti) con la seconda classificata. Di seguito le classifiche

 

FF Prime lame : 6° Chiara Di Scala

FM maschietti : Bronzo per Giuseppe Franzoni, 7° Vittorio De Santis, 11° Ludovico Francia, 12° Leonardo Concetti

FF Bambine : Bronzo per Ludovica Mancini e Bronzo per Noemi Beleggia, 5° Ludovica Congedo, 8° Giulia Amore, 10° Ludovica Curti, 13° Ludovica Giuffrè,

FM Giovanissimi : 13° Livio Sacchetto

FF Giovanissime : 8° Michelle Manzoni, 10° Flaminia Zaccheo, 12° Matilde Del Bene,

FF Ragazze : Bronzo per Chiara Codazzi, 13° Francesca Schiavo, 14° Giulia Bolignari

FM Allievi : Argento per Luca Passalacqua M. , Bronzo per Lorenzo Bacoccoli,

QUI tutte le classifiche

NOVARA - PRIMA PROVA CADETTI DI SPADA

20/10/2013 - Roma - A Novara si è svolta la Prima Prova Nazionale di spada riservata ai Cadetti. Sono complessivamente 709 gli atleti in gara durante il fine settimana nell'impianto sportivo del Terdoppio per affrontare la Prima Prova Nazionale del circuito di spada maschile e femminile. Sono scesi in pedana ben 302 le atlete e 407 i ragazzi.

 

Nella spada femminile buon esordio per Camilla Molinari, cadetta di primo anno, perde 10 - 15 per i sedici e si classifica 25° qualificandosi per la gara giovani.

 

Nella spada maschile Alessandro Salvitti perde 12 - 15 per entrare negli otto e si classifica al 14° posto e si qualifica per la gara giovani insieme a Umberto Favretti 34°.

Alessandro - "La gioia dell'ultima stoccata messa all'ultimo secondo è una gioia indescrivibile si è così felici da non aver parole ! Oggi porto a casa una bellissima posizione e sono soddisfatto di come ho tirato, la prossima volta negli 8 ci entro e non mi fermo a stare tra i primi 16"

L'appuntamento per la spada under 17 è adesso rinnovato per il 7 ed 8 dicembre a Napoli per la Seconda Prova Nazionale Cadetti, da cui emergeranno i nomi dei qualificati ai Campionati Italiani di categoria.

QUI tutti i risultati

SAMORIN - CIRCUITO EUROPEO CADETTI

19/10/2013 - Roma - Esordio stagionale a Samorin, in Slovacchia, nella gara di Circuito Europeo Cadetti Under 17 per le nostre fiorettiste Maria Teresa Pacelli, Cecilia Schiavone e Adele Mazzoleni, in una gara che ha visto la partecipazione di oltre 140 ragazze provenienti da tutta Europa.

Ottimo inizio per Maria Teresa Pacelli che quarta dopo lo svolgimento dei gironi, perde per entrare negli otto e si qualifica al 13° posto, Buone anche le prestazioni di Cecilia Schiavone giunta 28° e di Adele Mazzoleni giunta 67°.

COMO - PRIMA PROVA CADETTI DI FIORETTO E SCIABOLA

13/10/2013 - Roma - La stagione 2013-2014 è ufficialmente iniziata con la prima della Prima Prova Nazionale Cadetti di fioretto e sciabola. Al Polo Fieristico di Como si sono affrontati ben 172 fiorettisti e 104 sciabolatrici.

Nel fioretto maschile buona prova per Andrea Di Martino, miglior risultato del Club alla fine della gara, che 8° dopo i gironi perde per entrare negli otto piazzandosi 12°.

Nella sciabola femminile Argento per Chiara Pascazio del Club Scherma Roma, che si arrende, solo in finale contro Michela Battiston atleta della Gemina Scherma di San Giorgio di Nogaro per 12 - 15, dopo un'ottima gara piena di grinta e determinazione. Ottima la prova di tutto il gruppo di sciabola femminile che si conferma la compagine di club più competitiva e con ottime possibilità di ben figurare durante tutta la stagione agonistica.

 

Nella sciabola maschile Bronzo per Fabrizio Affede del Club Scherma Roma, numero due del tabellone dopo i gironi, cede 14 - 15 contro Federico Riccardi, 6° Alberto Arpino, 7° Bruno Mozzetti, 12° Francesco Cannas.

Nel fioretto femminile migliori risultati per Cecilia Schiavone (17°) e per Maria Teresa Pacelli (21°).

La sciabola del Club conferma la costanza e la continuità di risultati, un ringraziamento a tutti per il lavoro svolto.

QUI tutti i risultati

(foto Bizzi)

FRASCATI - OPEN DI QUALIFICAZIONE DI SPADA

13/10/2013 - Roma - A Frascati nell'open di qualificazione nella spada maschile si qualifica con il 21° posto Davide Sabatini.

Nella spada femminile Bronzo per Lavinia Bonessio, 6° Ginevra Antonini, 9° Margherita Pascale, 11° Marta Maria Torre

REGALA UN CLICK AL CLUB SCHERMA ROMA !!

Forza Ragazzi !! Un Click e VINCIAMO

Dear friends all over the world,

Rome Fencing Club is running a competition to obtain a donation of euro 15,000.00 trough 1ClickDonation®. It is a new way to support non-profit organisations with a gesture as simple as a click!
We do ask that if you enjoy our Team, and are in a position to do so, you would consider making a donation towards a simple click. There is no obligation to do so - but we are grateful for any contributions or support we receive. We are by no means a profitable organisation, so any contributions received play a significant part in keeping our competitions up and running.

All my best

IL CLUB SCHERMA ROMA ALLA LUISS

PROGRAMMA

Lunedì 7 Ottobre 2013

ore 11,00
Consegna del Premio Tor Vergata Etica nello Sport 2013 a Valentina Vezzali e Premio Speciale alla Squadra Italiana di Fioretto Femminile
Facoltà di Medicina e Chirurgia - Aula Fleming
Via Montpellier, 1 - Roma

Ore 15,00 : Con il Club Scherma Roma
Prova di scherma riservata agli studenti della LUISS - in scarpe da ginnastica per prenotazioni sport@luiss.it

Ore 15,00 : Il Club Scherma Roma in pedana per dimostrazioni di scherma Olimpica

Ore 16,15 : Assalto tra Paolo Pizzio e Luca Ferraris
Università LUISS Guido Carli - Viale Romania, 32 - Roma

ore 17,00
La Confederazione Mediterranea di Scherma, esempio sportivo di Etica e ulticulturalità.
Università LUISS Guido Carli - Viale Romania, 32 - Roma

FESTA DELLA SCHERMA E FINALI DI COPPA ITALIA A SQUADRE

30/09/2013 - Roma - Si è appena conclusa, nella cornice della storica “Casa delle Armi” del Foro Italico, la prima Festa della Scherma 2013. 

Ricco il palmares del Club Scherma Roma, che con la conquista del 31° scudetto, il Gran Premio Italia, il Gran Premio Giovanissimi, il Gran Premio Giovani, il Gran Premio under 23, il Gran Premio Assoluti, e l’aggiudicazione delle finali di Coppa Italia a squadre per società civili nel fioretto maschile e nella sciabola femminile, si conferma primo Club schermistico d’Italia. 

I successi sportivi ottenuti sono il riconoscimento dello straordinario impegno dei nostri Atleti e dell’altissima professionalità dei nostri Tecnici; oltre che della tenacia e determinazione dei genitori che vivono il Club come una grande famiglia, dove si esaltano sacrifici, passioni ed emozioni; ma dove prevale il controllo della forza, lo stile, l’eleganza e l’armonia. Iniziare la nuova stagione agonistica con questi eccezionali risultati ed accogliere tantissime nuove leve nel nostro vivaio, è motivo di grande orgoglio oltre che di garanzia per un futuro altrettanto roseo” è quanto dichiarato da Sergio Brusca, Presidente dello storico Club, che con oltre 50 anni di attività, ha segnato la storia della scherma italiana. 

La scelta del Club Scherma Roma di impegnarsi per eccellere nelle tre armi: fioretto, sciabola e spada, è frutto di una precisa strategia che mira a ricercare la migliore coerenza tra le caratteristiche psico-fisiche degli atleti e quelle specifiche di ogni singola disciplina, allo scopo di massimizzare i risultati agonistici.  Roma dunque si conferma anche Capitale della Scherma, sport di antica e nobile origine, fondata su grandi valori di umanità, capace di trasformare semplici ragazzi in schermidori abili nel gestire con calma e lucidità mentale le difficoltà e le sfide della vita.  

Club Scherma Roma – relazioni con la stampa dott. Attilio Di Scala 

 

Per due giorni la Casa delle Armi (ex aula bunker) è stata la vetrina del Club Scherma Roma che chiude la festa della scherma conquistando anche i due titoli di FM Sq e ScF Sq

La sala gremita dai colori rosso e blu ha fatto tremare col suo tifo le mura della gloriosa sede facendole rivivere i fasti lontani. Grazie a tutti gli intervenuti il vostro tifo è stato meraviglioso.

Campioni Itaiani - Coppa Italia a Squadre : per il fioretto masschile Elvis Gregory, Saverio Schiavone, Livio Pedone ed Andrea Di Martino. Per la sciabola femminile Daniela Alvarano, Claudia Di Martino, Chiara Mormile e Giulia Bertuzzi.

Un Grazie ai nostri ragazzi che aprono alla grande la stagione agonistica 2013/2014

FESTA DELLA SCHERMA E FINALI DI COPPA ITALIA A SQUADRE

PROGRAMMA

Festa della Scherma 2013 - Roma 28 - 29 settembre - Sala delle Armi, Foro Italico

Sabato 28 settembre

10.00 – 11.30
Incontro delle Società e presentazione del calendario agonistico 2013 /14

11.30 – 11.45
11.45 Excursus storico della “Sala delle Armi” - Intervento del Presidente del CONI dott. Giovanni Malagò

12.00 – 12.30 Finale Coppa Italia a squadre Sciabola maschile e premiazione

12.35 – 13.30 Premiazione delle Società (Gran Premio Giovanissimi / Gran Premio Giovani / Gran Premio Seniores / Gran Premio Paralimpico / Gran Premio Italia)

13.30 – 15.00 Pausa pranzo

15.30 – 16.30 Finale Coppa Italia a squadre Spada maschile

16.30 – 17.30 Finale Coppa Italia a squadre Fioretto femminile

dalle 17.30
Premiazioni Coppa Italia a squadre
Premiazione Seminatore d’Oro
Premiazione giornalista sportivo
Premiazione atleti under 23 distintisi nel corso del 2013
Premiazioni Comitati Regionali vincitori del Gran Premio delle Regioni e del Medagliere per Regioni Gran Premio Giovanissimi 2013

ore 18.30 Conclusione prima giornata

Domenica 29 settembre

10.00 – 11.00 Finale Coppa Italia a squadre Spada femminile

11.00 – 12.00 Finale Coppa Italia a squadre Fioretto maschile (Club Scherma Roma in fnale)

12.00 – 12.45 Finale Coppa Italia a squadre Sciabola femminile (Club Scherma Roma in finale)

12.45 – 13.15 Premiazioni Coppa Italia a squadre

Vi aspettiamo tutti con i colori sociali per tifare Club Scherma Roma

UN NUOVO SERVIZIO ATTIVO PER I NOSTRI SOCI

Convenzione per l’attivazione dei servizi di baby-sitting ed accompagnamento : Informazioni in Segreteria o chiamando il numero verde 800 061 042

La segreteria è aperta per le iscrizioni e le prove per l'anno agonistico 2013/2014

TUTTE LE FOTO DELLE TESTATE DEI NOSTRI GRUPPI DI FACEBOOK

STAMPA POCO INFORMATA O DISINFORMATA ?

Clicca su la foto per leggere l'articolo

24/06/2013 - Roma - Ormai è un'abitudine scrivere articoli sulla scherma senza sapere di cosa si parla e soprattutto senza mettere in evidenza le Società che stanno dietro a questi ragazzi sia dal punto di vista tecnico come le società di allenamento e sia le società militari senza le quali questi ragazzi non potrebbero permettersi l'alto livello, quando addirittura oltre a non citarle si citano in modo errato o parziale.

Oggi per fare risultati oltre ad essere un bravo atleta serve entrare in un'arma militare ed avere un buon maestro con un buon Club di allenamento. Non si riesce a capire come mai queste due peculiarità vengano quasi sempre sottaciute, sminuite, indicate parzialmente o in modo errato.

Le società sportive militari e le A.S.D. investono tempo, denaro e risorse per far grande la scherma Italiana e quindi è ora che questa sorta di malcostume cessi ed è ora che i giornalisti comincino a far bene il loro lavoro anche quando parlano di scherma.

Sopra alcuni articoli dove potrete riscontrare quanto stiamo asserendo.

COPPA ITALIA A SQUADRE PER SOCIETA'

23/06/2013 - Roma - A Frascati si è svolto il secondo incontro di fioretto maschile contro il Frascati Scherma, la squadra del Club Scherma Roma con Elvis Gregory, Saverio Schiavone, Livio Pedone e Andrea Di Martino vince l'incontro per 2 - 1 ( andata 2 - 0) qualificandosi così per la finale che ci sarà a Roma a metà settembre.

Già qualificata la squadra di sciabola femminile.

EUROPEI 2013 - ZAGABRIA

21/06/2013 - Roma - L'Italia chiude al primo posto nel medagliere i Campionati Europei Assoluti Zagabria 2013 con otto medaglie, il Club Scherma Roma ne raccoglie quattro.

Il successo che ribadisce la leadership azzurra in campo continentale, arriva al termine dell'ultima gara del programma della rassegna.

La Nazionale azzurra vince infatti la medaglia d'Oro nella prova a squadre di sciabola maschile. Diego Occhiuzzi, Luigi Samele, Enrico Berrè ed Aldo Montano si laureano Campioni d'Europa, alla fine dell'assalto contro l'Ungheria che gli azzurri hanno concluso esultando sulla stoccata del 45-40.

Straordinaria la prestazione della squadra italiana nel corso di tutta la giornata e poi sublimata nella finale contro la formazione magiara del campione olimpico in carica, Aron Szilagyi.

"Un Oro importantissimo per la sciabola Italiana, un Oro per il Club con Enrico che è stato perfetto, una grande scommessa vinta e non nascondo che speriamo di portare parecchi atleti alle prossime Olimpiadi, bisogna guardare lontano. - dice Sergio Brusca - C'è sempre da lavorare ma siamo un grande Team che non molla e non vuole mollare, tanti giovani stanno crescendo con il costante e assiduo lavoro di tutti i nostri tecnici. Grazie a tutti ma ancora non è finita ......"

Vincere con Aldo Montano in panchina e con una squadra stanca da una lunga stagione, fa ben sperare - dice Sirovich -. Complimenti a tutti, dagli esperti ad Enrico Berrè. Adesso c'è da recuperare e prepararsi per arrivare al top all'appuntamento iridato di Budapest”.

(Foto Bizzi)

 

Tanta la delusione tra le azzurre della spada, condensate nelle parole che Francesca Quondamcarlo ha affidato alla sua pagina Facebook: “Un quarto posto amaro - scrive la vincitrice dell'argento individuale -. Potevamo dare di più, perché siamo forti, siamo una squadra che sta cercando stabilità ed equilibrio e ce la sta mettendo tutta per trovarlo. Grazie alle mie compagne che hanno davvero tirato al massimo. Sono sicura che ci prenderemo quello che meritiamo. Dobbiamo crederci al cento per cento! Abbiamo ancora un appuntamento importante prima di fine anno !”.

19/06/2013 - Roma - Una giornata importante ai Campionati Europei Zagabria 2013 per il Club Scherma Roma ed altre due medaglie per l'Italia che sale a quota sei nel medagliere.

La delegazione azzurra festeggia l'Argento di Francesca Quondamcarlo nella prova di spada femminile (allenata dal M° Oleg Pouzanov) e la medaglia di Bronzo del giovane Enrico Berrè, classe 1992, in quella di sciabola maschile (allenato dal M° Alessandro Di Agostino).

Nella spada femminile, Francesca si è guadagnata la certezza di salire sul podio dopo la vittoria, ai quarti, contro la sorprendente serba Romana Caran, col punteggio di 15-13, lasciandosi andare poi ad un pianto di gioia. Francesca Quondamcarlo dopo aver superato la polacca Dabrova per 15-8 e, nelle 32, la francese Rembi per 15-11, era approdata ai quarti avendo avuto ragione dell'ucraina Kryvtska col punteggio di 15-9.

E' una medaglia che arriva dopo un periodo molto difficile - dice la neo vicecampionessa europea -. Non è stato facile ed adesso la gioia è grande. Questo risultato mi carica di grandi e nuovi stimoli. E' una medaglia che dedico a tantissime persone, che mi sono state accanto e che mi hanno aiutato ad affrontare i mesi difficili e le tante delusioni. Mi piace dedicarla, in particolar modo, a Stefano Simoncelli"

(Foto Bizzi)


Nella prova di sciabola maschile, Enrico conquista la medaglia di bronzo, al termine di una cavalcata entusiasmante conclusasi solo nell'assalto di semifinale contro Alexsey Yakimenko che lo ha visto superare per 15-7.

Enrico, al suo debutto in una competizione internazionale, ha sconfitto nel corso della giornata il polacco Skrodzki per 15-14, il campione olimpico in carica, l'ungherese Aron Szilagyi per 15-11 nel tabellone dei 32, il romeno Badea per 15-12 nel turno successivo e, col punteggio di 15-8, l'ucraino Boyko nell'assalto valido per l'approdo in semifinale.

E' una medaglia inaspettata ma dal sapore dolcissimo ! - è il commento di un raggiante Enrico Berrè -. Se me l'avessero detto ieri non c'avrei creduto. E' stata, fin qui, una bella stagione e questa medaglia corona un'annata che ricorderò. Certo, magari la prossima volta imposto meglio la semifinale. Ma per il momento è un bronzo che festeggio come se fosse un oro !”.

 

La terza medaglia di Bronzo, a squadre di sciabola femminile, la porta al Club Lucrezia Sinigaglia. Le ragazze del Commissario tecnico, Giovanni Sirovich confermano il bronzo conquistato nell'edizione 2012 degli Europei a Legnano, sebbene con una squadra rinnovata per tre/quarti.

E' una medaglia dal sapore dolcissimo che indica che la via del rinnovamento è giusta e possibile - è il commento del Commissario tecnico, Giovanni Sirovich -. Questa squadra ha dei limiti molto alti e tutti da scoprire. Sta alla nostra dedizione ed al lavoro quotidiano scoprirli e raggiungerli”.

ARCHIVIO NOTIZIE